Plumcake cioccolato e zucchine

Una ricetta veloce che nasce per gioco in un pomeriggio grigio della scorsa settimana, mille cose in programma e la scuola che mi chiama perchè Francesco non stava bene…avevamo vinto il virus!!juppy!!
Quando decido di fare una ricetta insieme a lui non so mai quanto tempo mi dedicherà, in genere gli piace farmi compagnia fino alla fine, ma se la sua attenzione viene catturata da altro concludere quello che stiamo facendo può degenerare in un gran pasticcio!!In genere, quindi, cerco di ridurre i tempi il più possibile per riuscire a terminare il tutto.
Perchè nasce per gioco?perchè volevamo stupire il papà con un ingrediente che poi lui, la mattina seguente a colazione, avrebbe dovuto indovinare…ed ecco che appaiono le zucchine!!! eh si, in questa torta le protagoniste sono proprio loro!
Il principio è sempre lo stesso, una sola ciotola, un solo mestolo e qualcosa che lui possa riuscire a fare da solo. Questa volta si è concentrato proprio nel grattugiare le zucchine e che soddisfazione per lui dover rivelare al papà l’ingrediente segreto che proprio lui aveva preparato e aggiunto.
Non siate scettici, questa torta è davvero buonissima e le zucchine la rendono davvero soffice, noi abbiamo messo il cacao per rendere più difficile l’indovinello per il papà ma voi se preferite potete anche ometterlo. Buona colazione!

Ingredienti:
300g di farina tipo 2
80g di zucchero integrale
55g di fecola di patate
30g di cacao amaro
30g di farina di mandorle
120g di olio di semi
250g di acqua
1 zucchina
1 bustina di lievito

Lavare la zucchina, asciugarla e grattuggiarla finemente, tenendola da parte. In una ciotola unire tutti gli ingredienti secchi: la farina,il cacao, la farina di mandorle, lo zucchero e il lievito. Aggiungere poi l’olio e, mescolando, gradualmente anche l’acqua, potrebbe servirne in più o in meno (guardate il vostro impasto che deve risultare omogeneo). Versare in uno stampo imburrato e sporcato di cacao amaro, infornare a 180°per circa 40 minuti, fare sempre la prova stecchino.