Crostata rustica alle fragole

Questa primavera che non arriva, fa venire ancora più voglia di piatti colorati soprattutto con giornate grigie come quella di oggi. Questa volta mi sono cimentata in una crostata che ho visto sul blog di Michela di Biancofarina a cui ho apportato qualche piccola modifica e che non vedevo l’ora di provare.

Questa torta è semplicissima perché ha pochissimi ingredienti, utilizza solo lo zucchero della frutta, succo di mela e fragole, si presta per una colazione, se accompagnata da latte o yogur,t oppure anche per una merenda coccolosa. Ma è sopratutto davvero velocissima quindi con poche mosse e avrete una torta super, io sono curiosissima di provare la stessa ricetta con altra frutta tipo albicocche o pesche!

Ingredienti per una tortiera da circa 24cm:
300g di farina tipo 2
100ml di succo di mela
75g di olio di semi
1/2 cc di vaniglia
1/2 bustina di lievito
un pizzico di sale
500g di fragole fresche
2 cucchiai di burro di arachidi
1/2 limone (succo)

Lavare e tagliare le fragole a spicchi, mettendole in una ciotola con il succo di limone. In una ciotola unire tutti gli ingredienti secchi e impastare unendo olio e succo di mela. Otterrete un impasto compatto. Il panetto non necessita di tempi di attesa e potrete stenderlo con il mattarello, su di un foglio di carta da forno, subito in modo da comporre la vostra crostata.
Rivestire la teglia, e cospargere la frolla con due cucchiai di burro di arachidi. Ora possiamo versare sopra le fragole e decorare a piacimento con la restante frolla.
In forno a 180°per 30 minuti ed eccola pronta fumant, profumata e golosa.